Back Risorse umanee smart working cross hub

Quando si da tutto per scontato!

La pandemia ha messo a dura prova convinzioni e certezze su metodologie e approcci per l’efficace sviluppo delle risorse umane

Simone Maria Da Conceicao

Postato il: 08-Dec-2020

Da quando abbiamo iniziato a lavorare come consulenti, formatori e counselor, non avremmo mai immaginato di vivere un momento storico così complesso come quello che stiamo attraversando.

 

Abbiamo dovuto fare i conti con un cosiddetto “nemico invisibile”, denominato COVID-19, che ci ha costretto a confrontarci con le nostre paure, a mettere progressivamente in discussione certezze e convinzioni radicate negli anni e a porci nuovi quesiti.

 

Come cambia il ruolo del consulente HR con lo smart working?

Essere un consulente HR oggi vuol dire organizzare i nostri progetti, le nostre attività, le nostre agende in modalità del tutto diverse.

 

Lo smart working stravolge completamente le dimensioni spazio-temporali del lavoro proiettandoci in una nuova forma di organizzazione del lavoro che richiede differenti modalità di gestione e coordinamento delle attività ordinarie.

 

I cambiamenti in corso nei modelli organizzativi, non vanno considerati come una necessità inevitabile ma re-interpretati come una opportunità per sviluppare negli individui nuove competenze ed abilità e stimolarli verso la ricerca di modelli di work-life balance sempre più efficaci.

 

Quali sono le dimensioni sulle quali operare?

Un consulente HR ha bisogno di conoscere le persone con cui interagisce, in qualche modo deve scoprire ciò che nemmeno le persone conoscono di loro stesse.

 

Desideri, sogni, prospettive di vita, traguardi ambiti. A queste domande se ne pongono oggi diverse altre per le quali le risposte non sono prive di incognite:  "Come si presenterà il futuro? Che ne sarà del mio lavoro?", ecc...

 

Di fronte a queste incertezze, il consulente HR ha il difficile compito di far emergere in ciascun individuo le proprie paure, aiutarlo ad analizzare i propri punti deboli ed inquadrare i propri spazi di miglioramento.

 

In questo senso il consulente HR si pone, dunque, come uno scultore

Ed è in questo ruolo che deve mettere in campo tutte le proprie conoscenze, competenze ed esperienze.

 

Proprio come un bravo scultore, deve partire da ciò che ha davanti e, così come si fa con un materiale prezioso, dovrà iniziare a modellarlo fino a quando non uscirà fuori un capolavoro.

 

Le persone sono questo, un capolavoro, e hanno bisogno di consulenti capaci di far uscire fuori il meglio da ciascuno di loro.

 

Quali sono i possibili spazi di intervento organizzativo?

In contesto sempre “più liquido”, le aziende dovrebbero creare insieme ai consulenti HR appositi “spazi di ascolto”, perché mai come in questo periodo, tutti noi abbiamo bisogno di essere ascoltati, essere capiti e lavorare su noi stessi.

 

Uno sportello di ascolto in ogni azienda potrà sicuramente aiutare ad avere un equilibrio tra ciò che accade al di fuori e ciò che si vive all’interno dello stesso gruppo di lavoro.

 

In questo senso anche le tecnologie dello smart working possono essere di supporto attraverso l’attivazione di appositi sportelli di ascolto online in grado di far emergere le principali difficoltà sulle quali avviare precisi percorsi di miglioramento individuale.

 

Sviluppare nuovi percorsi di crescita in nuove dimensioni organizzative del lavoro: sembra essere questa la sfida post pandemica che può essere affrontata con successo solo attraverso una collaborazione sempre più stretta tra aziende ed individui.

 “Non lasciare che le tue paure ti impediscano di evolverti come essere umano”.

Non perdere gli ultimi articoli!

Inserisci la tua email 

TAG CLOUD

covid-19 innovazione operations finanza startup coronavirus PMI marketing pmi digital transformation andrà tutto bene internazionalizzazione smart working impresa innovazione tecnologica innovation manager industria 4.0 innovation economia prototipazione rapida innovazione digitale Innovazione controllo di gestione business development innovazione aziendale lavoro agile io resto a casa fintech digital digital marketing impresa digitale business gestione del rischio compliance IoT gestione aziendale Ricerca & Sviluppo liquidità impresa legge finanziaria 2020 big data comunicazione d'impresa gestione risorse umane piano impresa 4.0 cina gestione impresa Impresa fase 2 temporary management sviluppo impresa Al soft skill export stampa 3d crescita aziendale system integration consulenza finanziaria credito d'imposta GDPR voucher innovation manager risorse umane covid e-commerce venture capital vendita online finanza agevolata digitalizzazione HR trasformazione digitale bonus pubblicità blockchain crowdfunding cybersecurity beni di lusso crisi economica criptovaluta bonus impresa buzzoole come fare un business plan consulenza cloud computing cloud consulente commissione di massimo scoperto comunicazione aziendale concorrenzasleale community consulenza HR clausola salvaguardia contact tracing contributo a fondo perduto business plan startup conad cambio valuta consumi cash flow capacità di feedback business plan Strumento a complemento della finanza tradizionalenel segno dell’innovazione e della trasparenza Financial Controller Manager Fintech Financial Controller ExtraMot Ecommerce Exponential Technologies Fractional management Gestione del personale Human resources IA Human Resources Harmont & Blaine Gestione manageriale H R Digital Transformation Credito d'Imposta CFO CRM Bankitalia Analisi di bilancio 3d printing AR CRM aziendale evoluto Change Management Consulenza Consulenza direzionale Comunicazione interna Commissione europea Cloud Comfort Zone IP Management Il controllo di gestione Sanità 4.0 Sostenibilità Salva banche Risorse Umane Reverse Engineering Risk Management data protection Sviluppo analisi paese andràtuttobene alibaba agevolazioni Temporary management acceleratore startup Rendiconto finanziario Produzione 4.0 Innovation management Intelligenza artificiale Innovation Manager Industrial Controller Impresa 4.0 innovativa Impresa digitale Iot Kaizen Material Requirement Planning PMI innovative Marketing Lean organization Lean Lean manufacturing asset management fasi del risk management regolamento Ue retail realtà aumentata public relations protezione dati personali pubblicità reverse engineering riduzione sprechi risorse finanziarie robotica avanzata risk manager risk management rischio cambio protezione dati project manager newfinance normativa new normal modello business minibond open innovation opensource processi di gestione processi operativi privacy pmi innovativa organizzazione aziendale scaleup screening tecnologia tecnologia avanzata sviuppo impresa sviluppo sostenibile sviluppo organizzativo sviluppo risorse umane tecnologie 4.0 tecnologie della sanità voucher innovazione web marketing tracciamento dati temporary manager tecnologie verdi sviluppo business supporto imprese sicurezza informatica social media marketing sicurezza dati shared innovation settore fashion soft skills soft skill” stratup supply chain strategia di comunicazione strategia d'impresa sparring partner metodi organizzativi aziendali innovativi metodi formativi formazione 4.0 formazione a distanza finanziamenti imprese finanzalternativa webidoo feedback freesource fund raising gestione efficiente gestione finanziaria gestione del credito gdpr gdo equity crowdfunding employee experience deliver to stock development decreto rilancio decreto liquidità decreto cura Italia dialogo uomo-macchina digitalizzazione aziendale emergenza coronavirus emergenza covid e-learning e-finance digitalizzazione impresa gestione personale gestione rischi investimenti investimenti green international market intelligenza emotiva insurtech integrazione processi aziendali italia smart leadership maxi decreto mercati esteri marketing digitale marketing automation make to order innovazone digitale influencer marketing il ruolo dell'advisor impresa 4.0 human resources management green economy grande distribuzione organizzata impresa innovativa impresa smart industria digitale influencer incentivi impresa incentivi economici imprese dati
Iscriviti alla newsletter
Cross Hub Logo

Affiancare le imprese, enti ed istituzioni in tutti gli aspetti di natura strategica ed operativa attraverso la "mobilitazione integrata" (CROSS) di competenze ed esperienze (HUB) in risposta alle specifiche esigenze aziendali.

CONTACT INFO

 

SEDE LEGALE

Via dei Mille, 47

80121 - Napoli

 

SEDE OPERATIVA

Piazza Carità, 32 

80134 - Napoli

Tel. 081 0102554

 

P.IVA: 08060921213

info@crosshub.it

crosshub@b2bpec.it

Follow us