Back BONUS INVESTIMENTI SUD CROSS HUB

Sentito parlare del Bonus Investimenti Sud?

Ciro Cozzolino

Postato il: 30-Jul-2020

È una misura agevolativa che consente di catturare un Credito d’Imposta in ragione dell’acquisto di beni strumentali all’impresa.

 

Il Bonus Investimenti, introdotto dalla Legge di Stabilità 2016, è di estrema attualità e prorogato dalla Legge di Bilancio 2020.

 

Il Bonus spetta a quelle imprese che effettuano investimenti in beni strumentali nuovi, da destinare a sedi produttive aziendali ubicate nelle Zone Economiche Speciali (ZES) tra cui Campania, Calabria, Puglia, Basilicata e Molise.

Rileva, quindi, ai fini del riconoscimento automatico del Bonus, la territorialità della sede operativa dell’azienda e non la sua sede legale (che può essere ubicata anche al di fuori delle ZES).

 

 

Come funziona?

Il Bonus consiste in un Credito d’Imposta spendibile, senza limiti e restrizioni, in compensazione con altri Debiti di Imposta nella seguente misura:

  • + 45% per le Micro e Piccole Imprese (Imprese con meno di 50 dipendenti e contemporaneamente un Fatturato o un totale di Bilancio inferiore ad Euro 10 Milioni);

 

  • + 35% per le Medie Imprese (meno di 250 dipendenti e un Fatturato o un totale di Bilancio inferiore ad Euro 50 Milioni);

 

  • +25% per le Grandi Imprese.

 

 

Quali caratteristiche deve possedere il bene acquistato affinché sia strumentale?

La risposta è semplice, logica ed alquanto scontata.

 

Beni impiegabili all’interno di un processo produttivo o commerciale aziendale, in riferimento all’attività esercitata dall’impresa.

Sono quindi esclusi i “beni merce” ed i semilavorati perché destinati alla rivendita, i materiali di consumo, i beni concessi in comodato d’uso o in conto visione.

 

È quindi necessario che i beni siano:

  • Acquistati direttamente dal produttore, rivenditore, distributore;
  • Realizzino un nuovo processo produttivo o commerciale o ne incrementino uno già esistente;
  • In alternativa alla precedente, realizzino un cambiamento sensibile delle tecniche produttive e commerciali.

 

 

Quali attività sono incluse nell’accesso a questa interessante agevolazione?

Sono incluse tutte le attività, con la sola eccezione delle Industrie siderurgiche, carbonifere, di costruzione navale, delle fibre sintetiche, dei trasporti e relative infrastrutture, della produzione e distribuzione di energia, delle funzioni creditizie, finanziarie ed assicurative, dell’agricoltura, pesca ed acquacoltura.

 

 

Come catturare questa agevolazione e fruire del Bonus?

Bisogna ricordare di effettuare un invio di una Comunicazione propedeutica all’Agenzia delle Entrate, indicando semplicemente i dati dei futuri investimenti agevolabili, anche sulla base di preventivi.

 

La Comunicazione è inoltrabile fino al 31 Dicembre 2020.

 

L’Agenzia delle Entrate, visto il carattere di propedeuticità della Comunicazione, autorizza la fruizione del Credito d’Imposta attraverso una Ricevuta presente nel Cassetto Fiscale dell’Impresa e che costituisce “nulla osta” al piano di investimenti realizzato.

 

Ultimo passaggio per la fruizione del Bonus è la chiusura dei pagamenti al Venditore del bene oggetto di Bonus, entro un semestre dall’inizio del Piano Agevolativo (sono quindi consentiti, dall’Agenzia delle Entrate, pagamenti dilazionati dei Fornitori ai fini del riconoscimento del Bonus).

 

Mai pensato a rendicontare un investimento ai fini dell’ottenimento di un vantaggio finanziario?

Sai che con un Innovation Manager è più semplice!

Un Manager esterno, competente, specializzato in materia e che ti segue sino alla chiusura del piano di investimento!

Non perdere gli ultimi articoli!

Inserisci la tua email 

TAG CLOUD

operations innovazione covid-19 coronavirus finanza startup PMI andrà tutto bene innovazione tecnologica digital transformation prototipazione rapida pmi industria 4.0 io resto a casa innovation innovation manager digital internazionalizzazione business innovazione aziendale legge finanziaria 2020 compliance marketing big data business development impresa IoT piano impresa 4.0 controllo di gestione fase 2 economia smart working fintech system integration temporary management Al voucher innovation manager gestione aziendale sviluppo impresa crescita aziendale stampa 3d deliver to stock cloud dialogo uomo-macchina clausola salvaguardia digital marketing decreto rilancio development commissione di massimo scoperto criptovaluta conad concorrenzasleale contact tracing credito d'imposta contributo a fondo perduto comunicazione d'impresa dati covid come fare un business plan community decreto liquidità decreto cura Italia cloud computing bonus impresa GDPR Financial Controller ExtraMot Exponential Technologies H R Human Resources Industrial Controller Il controllo di gestione IP Management Ecommerce Digital Transformation Analisi di bilancio AR 3d printing Bankitalia CRM Credito d'Imposta Cloud CRM aziendale evoluto Iot Kaizen blockchain asset management andràtuttobene digitalizzazione business plan cash flow cambio valuta business plan startup analisi paese Strumento a complemento della finanza tradizionalenel segno dell’innovazione e della trasparenza Lean organization Lean manufacturing Lean Material Requirement Planning Rendiconto finanziario Salva banche Ricerca & Sviluppo Reverse Engineering cina formazione 4.0 realtà aumentata protezione dati personali project manager reverse engineering riduzione sprechi risk manager risk management rischio cambio processi operativi processi di gestione newfinance modello business minibond normativa open innovation privacy organizzazione aziendale opensource risorse finanziarie robotica avanzata tecnologie 4.0 tecnologia sviluppo business tecnologie verdi temporary manager vendita online trasformazione digitale tracciamento dati supporto imprese supply chain sicurezza dati shared innovation screening soft skill soft skill” strategia d'impresa sparring partner metodi organizzativi aziendali innovativi metodi formativi gdo freesource formazione a distanza gdpr gestione del credito gestione impresa gestione efficiente gestione del rischio voucher innovazione finanziamenti imprese emergenza coronavirus e-learning e-finance export fasi del risk management finanzalternativa finanza agevolata gestione personale gestione rischi investimenti green international market integrazione processi aziendali lavoro agile liquidità impresa mercati esteri maxi decreto make to order innovazione digitale industria digitale il ruolo dell'advisor grande distribuzione organizzata gestione risorse umane impresa 4.0 impresa digitale incentivi impresa incentivi economici digitalizzazione impresa
Iscriviti alla newsletter
Cross Hub Logo

Affiancare le imprese, enti ed istituzioni in tutti gli aspetti di natura strategica ed operativa attraverso la "mobilitazione integrata" (CROSS) di competenze ed esperienze (HUB) in risposta alle specifiche esigenze aziendali.

CONTACT INFO

 

SEDE LEGALE

Via dei Mille, 47

80121 - Napoli

 

SEDE OPERATIVA

Piazza Carità, 32 

80134 - Napoli

Tel. 081 0102554

 

P.IVA: 08060921213

info@crosshub.it

crosshub@b2bpec.it

Follow us